giovedì 14 marzo 2019

Aurora Ridens XVI edizione ecco il programma!


Quattro mercoledì di risate con il ritorno di Aurora Ridens
Dal 27 marzo prende il via il laboratorio di sperimentazione comica più longevo della Toscana
Tra i tanti ospiti sono attesi Giuffrida da Colorado, Bellani e Galligani da Zelig, e il sosia di Mr Bean

AREZZO – Quattro mercoledì di risate con grandi cabarettisti da tutta Italia per la sedicesima edizione di Aurora Ridens. Il laboratorio di pubblica sperimentazione comica più longevo della Toscana, organizzato dall’associazione culturale Noidellescarpediverse, prenderà il via dal 27 marzo e proporrà un calendario particolarmente ricco di artisti che arriveranno in città per provare i loro pezzi inediti e i loro nuovi personaggi, mettendoli alla prova davanti al pubblico aretino. Gli stessi spettatori, infatti, rappresentano una componente essenziale del festival perché con le loro reazioni saranno i giudici di quegli sketch che, in caso di gradimento, entreranno nel repertorio e negli spettacoli dei vari comici. Le quattro serate, tutte ad ingresso gratuito e con inizio alle 21.15, saranno ospitate nei locali del Circolo Aurora di piazza Sant’Agostino.

Aurora Ridens aprirà già con un grande ospite: nella serata del 27 marzo, infatti, arriverà da Roma Sergio Giuffrida che nel suo curriculum artistico vanta la partecipazione a Colorado su Italia1 e la vittoria di Sos Cabaret 2017. Il mercoledì successivo, invece, sarà la volta del pratese Massimiliano Galligani che, noto in terra d’Arezzo per i trionfi nel 2010 a RidiCasentino e a Sos Cabaret, vanta partecipazioni a Zelig e ruoli in numerosi film (anche con Benigni e Virzì), mentre il 10 aprile sarà la volta della clownerie e della mimesica di Arnaldo Mangini che è noto in Italia e all’estero come il sosia ufficiale di Mr Bean. Il gran finale di Aurora Ridens proporrà infine il 17 aprile un tris di comici con il poeta di Zelig Stefano Bellani, con i monologhi di Daniele Magini che in passato ha regalato risate a La Sai L’Ultima e con il gradito ritorno di Cecio Bruschetta che vent’anni fa fu tra i fondatori dell’associazione Noidellescarpediverse e che salirà sul palco con le sue canzoni comiche. Ogni serata sarà coordinata e condotta dalla simpatia di Riccardo Valeriani dei Noidellescarpediverse insieme ad Alan Bigiarini e Lenny Graziani (Alan&Lenny), e proporrà anche la presenza di artisti del territorio (dalla musica dei Calimani agli spezzoni teatrali dei Farrasque) e di amici di Aurora Ridens che di anno in anno tornano con i loro pezzi. «Raramente Aurora Ridens ha avuto un programma tanto ricco e variegato - commenta Bigiarini, - con ospiti che vantano un passato nelle principali trasmissioni comiche italiane e con una carrellata di artisti che si susseguiranno sul palco del Circolo Aurora. Si tratta dunque di un’occasione imperdibile e gratuita per passare serate in allegria, per apprezzare tante diverse forme di cabaret e per scoprire in esclusiva i pezzi inediti di alcuni grandi protagonisti del panorama della risata».

mercoledì 30 gennaio 2019

Aurora Ridens alla ricerca di aspiranti cabarettisti

Aurora Ridens alla ricerca di aspiranti cabarettisti
I Noidellescarpediverse avviano la selezione di artisti della risata per la nuova edizione della rassegna
Il laboratorio di pubblica sperimentazione comica vedrà alternarsi grandi artisti e artisti emergenti



Ogni appuntamento vedrà la presenza di grandi cabarettisti da tutta Italia che arriveranno in città appositamente per testare le loro battute inedite e i loro nuovi personaggi, e al loro fianco sarà lasciato spazio anche a talenti in erba a cui verrà fornita l’occasione di emergere e di mostrare le loro qualità. L’invito dei Noidellescarpediverse, dunque, è rivolto a singole persone o a intere compagnie che hanno ideato sketch comici di ogni genere e che desiderano presentarli davanti ad un pubblico, ma anche ad autori di racconti divertenti e leggeri, che possono inviare la loro candidatura per salire sul palco mandando una mail a noidellescarpediverse@gmail.com.

Questo format permetterà di vivere un ritorno alle origini di Aurora Ridens che, nelle prime edizioni, era configurato come un vero e proprio palcoscenico aperto alla libera esibizione di chi era animato dall’intento di regalare una risata, di avviare una carriera artistica o di provare in anteprima i propri pezzi da portare in televisione o in veri spettacoli, con il Circolo Aurora che era diventato un punto di riferimento per centinaia di comici. Allo stesso tempo, inoltre, sarà rinverdito il ruolo di talent scout dei Noidellescarpediverse che in passato hanno lanciato nel panorama nazionale tanti artisti in erba attraverso l’organizzazione di concorsi quali Sos Cabaret e RidiCasentino. «Aurora Ridens è il laboratorio comico più longevo della Toscana - commenta Samuele Boncompagni dei Noidellescarpediverse, - e negli ultimi quindici anni è stato un palcoscenico per cabarettisti affermati e per cabarettisti emergenti. Nella prossima edizione vorremmo tornare ad unirli entrambi: ogni appuntamento troverà il proprio punto di forza nella presenza di grandi artisti che assicureranno risate e divertimento, ma allo stesso tempo forniremo la possibilità di esibirsi anche agli aspiranti cabarettisti. La speranza è di individuare qualche talento del territorio che possa usare Aurora Ridens come un trampolino per mostrare le proprie capacità comiche e per gettare le basi per una futura carriera artistica».

venerdì 9 febbraio 2018

15 edizioni e un gran programma!

Sembra incredibile, ma siamo alla XV edizione. Era il lontano 2003 quando è cominciata l'avventura Aurora Ridens, ad Arezzo il cabaret di carattere "nazionale" non esisteva. Siamo partiti come Noidellescarpediverse e siamo riusciti ad arrivare a questo traguardo grazie all'incontro con gli attuali nostri fraterni colleghi Alan&Lenny.
Tantissimi gli artisti passati poi visti in tv o noi grandi teatri, tanti anche i "bidoni" e gli impresentabili del palco, ma è anche questa la bellezza di un laboratorio comico pubblico: dove gli spettatori guardano i comici provare battute e pezzi nuovi o poco rodati. In un anno dove anche i "celebri" laboratori chiudono (vedi Zelig), noi continuiamo come sempre: siamo il laboratorio più vecchio e più longevo della Toscana.
Siamo (orgogliosamente) il vecchio che avanza!

(anche perché i "nuovi" ci pare che non durino molto...)

Ogni sera almeno 6 comici sul palco (qualcuno in video), musica e coinvolgimento del pubblico: e tutto gratuito!

Buona XV edizione!

firmato
Noidellescarpediverse e Alan&Lenny


lunedì 23 ottobre 2017

Con il 2018 arriva la XV edizione!

Intanto vi anticipiamo le date della prossima (importante) edizione di Aurora Ridens, il laboratorio comico più longevo della Toscana, il più imitato, il più resistente alle intemperie, il più gratuito, insomma: semplicemente "il più"...

Alan&Lenny e Noidellescarpediverse come sempre alla conduzione!


giovedì 23 febbraio 2017

Ecco le date della XIV edizione

Il laboratorio più longevo della Toscana, ancora con una nuova edizione: la 14°!

Ancora presso il Circolo Culturale Aurora di Arezzo, le serate a tutta sperimentazione comica tornano di gran trotto!
Ingresso gratuito (con tessera Arci)

Alan&Lenny
Noidellescarpediverse
la musica live
il coinvolgimento del pubblico
la lotteria con premi ogni sera
la calda atmosfera da club di cabaret
e ogni sera
comici alla prova
e ospiti speciali!

Ecco le date, questi i mercoledì della risata:
29 marzo
5 aprile
12 aprile
19 aprile

giovedì 28 luglio 2016

In attesa della XIV edizione, segnaliamo per l'estate...

SOS CABARET, festival e concorso nazionale dedicato alla comicità. 
Per tutta l'estate 2016 siamo in tour. Sul sito tutte le date. E' anche uscito il bando del concorso nazionale per spettacoli di genere Comico. Clicca sull'immagine.

RIDICASENTINO, concorso letterario nazionale per racconti brevi comici e festival nei borghi della valle del Casentino.
Tutti gli appuntamenti cliccando sull'immagine.



NOIDELLESCARPEDIVERSE associazione culturale.
Per tutte le iniziative che organizziamo o a cui partecipiamo visitate il nostro sito, cliccando sull'immagine.



Visite